Grazie, Professore!

Si è spento oggi all’età di 84 anni Stefano Rodotà, giurista e intellettuale di spessore, una vera e propria mente illuminata, lungimirante come pochi.

Uno degli ultimi veri intellettuali italiani.
Raffinato e mai sgarbato, sempre coraggiose e calibrate le sue parole, se ne va dopo una vita passata a difendere la libertà e i diritti civili.

Continue reading “Grazie, Professore!”

Annunci

Essere o dover essere: il dubbio amletico?

Mi rendo conto che sono passati mesi ormai dall’ultimo Sanremo, dal successo di Gabbani, dal sentire quella sua canzone vincitrice dappertutto, passata dalla maggior parte delle radio più e più volte al giorno. Che senso ha scrivere ora qualche riflessione a riguardo? Beh, ho voluto aspettare che passasse del tempo per avvalorare ancora di più quello che sto per dire. Ho preferito aspettare che il successo seguisse la sua parabola. Continue reading “Essere o dover essere: il dubbio amletico?”

Giuseppe Carlino, poeta analfabeta

Nasce a Roccella Jonica il 21 ottobre 1878, un contadino semplice, Giuseppe Carlino. Poeta dialettale analfabeta, non possedendo gli strumenti della scrittura, affidava alla sua fertile memoria i suoi numerosi versi. Lo faceva anche in età avanzata, non disdegnando di farsi ascoltare da chiunque andasse a trovarlo nella sua piccola casa di campagna, in contrada “Fonte”. Ogni anno a carnelavale, Roccella celebrava, “l’olimpiade della poesia”, ed è proprio in questo contesto che nasce il lato artistica del Carlino. Continue reading “Giuseppe Carlino, poeta analfabeta”

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑